top of page

Blog

COME RENDERE LA CASA PIÙ GREEN NEL 2024



Se è vero che l’inizio dell’anno è sempre il momento giusto per fare nuovi progetti e formulare buoni propositi personali, lo stesso può valere per la propria casa.

Vediamo insieme nell’articolo come rendere la casa più green nel 2024, non solo per cercare di risparmiare ma anche per tutelare il pianeta.


Impianto di riscaldamento 

Se dovete sostituire la caldaia o l’impianto di riscaldamento, optate per soluzioni performanti e sostenibili, che sfruttino anche le energie rinnovabili per il loro funzionamento come per esempio le pompe di calore.


Isolare meglio

Se gli infissi sono vecchi e causano spifferi potrebbe essere arrivato il momento di sostituirli con degli infissi nuovi più performanti.

Per chi non volesse effettuare nell’immediato un intervento così dispendioso esistono anche altre soluzioni più veloci ed economiche, che possono aiutarci a isolare meglio casa, non sprecare energia e risparmiare. Tra queste troviamo:

  • paraspifferi per le finestre;

  • guarnizioni coibentate autoadesive per le porte;

  • pellicole termiche per finestre;

  • tende termiche che proteggono dalla luce e dal freddo, garantendo privacy.


Riuso, upcycling e acquisti sostenibili

Rendere la casa più green non passa solo da impianti ed energia sostenibile, ma anche dalle cose più piccole. Prima di acquistare un nuovo mobile o un accessorio possiamo provare a crearne uno con le nostre mani oppure provare a rimettere in sesto e svecchiare un vecchio mobile abbandonato in soffitta.

Alle volte bastano un po’ di passione e di creatività non solo per ridare vita a un oggetto, ma anche per creare un pezzo unico. E che dire dell’upcycling in casa, il riutilizzo creativo che trasforma materiali di scarto in oggetti nuovi e desiderabili?

Una vecchia porta può diventare un’affascinante testiera del letto, dei pallet un divano da esterno, antiche maniglie dei pomelli appendi abiti. Insomma, spazio alla fantasia per trovare le soluzioni più originali e adatte alla propria casa.


Non sprecare acqua

Chiudere l’acqua e non lasciarla scorrere inutilmente è sicuramente il primo passo. A seguire, troviamo l’applicazione di sistemi rompigetto che miscelano aria e acqua per tutti i rubinetti di casa.

È bene preferire brevi docce al bagno nella vasca e usare la lavastoviglie – di una buona classe energetica – a pieno carico al posto che lavare i piatti a mano. 

 


Domotica

L’uso della domotica ci permette di controllare meglio i nostri consumi e di gestire in maniera ottimale l’accensione di luci ed elettrodomestici, intervenendo da remoto anche in caso di dimenticanze. 


Luci a basso consumo

Prediligere luci a led a basso consumo è un aiuto prezioso per l’ambiente e anche per il portafoglio. 


Un tocco di verde in casa

Aggiungere una pianta in casa è sempre una buona idea. Infatti, non solo purificano l’aria e producono ossigeno, ma danno anche un tocco di stile alla casa e, alle volte, portano anche fortuna.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page