top of page

Blog

QUALI SONO LE RESPONSABILITÀ DELL’AMMINISTRATORE PER I RIFIUTI IN CONDOMINIO?

Chi vive all’interno di un contesto condominiale sa quanta “libertà” ci sia in merito alla raccolta differenziata che non è sempre effettuata seguendo delle precise regole.

A questo proposito, quali sono le responsabilità dell’amministratore? Vediamo di seguito i dettagli e cosa stabilisce la legge in merito.


Come funziona la raccolta differenziata nei condomini?

In un contesto condominiale ci sono delle specifiche regole da seguire per quanto riguarda la raccolta differenziata, che variano da Comune a Comune, così come le sanzioni per i trasgressori.


Raccolta differenziata: quali responsabilità ha l’amministratore di condominio?

Per quanto riguarda la differenziata, l’amministratore ha diversi obblighi, come quello di ricevere gli appositi contenitori destinati ai vari materiali (vetro, carta, plastica, ecc.) e di informare i condomini qualora ci fossero delle nuove norme da seguire.

In particolare, l’amministratore è tenuto a:

  • Comunicare ai condomini la ripartizione dei giorni in base alla tipologia di rifiuti da smaltire.

  • Trovare una posizione adatta per i bidoni previa decisione dell’assemblea. Se viene individuata una posizione poco adatta allo scopo oppure in caso di mancanza di una delibera, l’amministratore di condominio può individuare in autonomia un luogo da dedicare ai bidoni per la differenziata.

  • Indicare il luogo di raccolta ai condomini.

  • Evitare che la raccolta risulti difficoltosa a causa di alcuni problemi o impedimenti tra i quali, ad esempio, la presenza di topi.


Chi viene sanzionato se la raccolta non è fatta correttamente?

Nel caso in cui la raccolta dei rifiuti condominiali non venga svolta correttamente seguendo le regole, l’amministratore non è chiamato in causa e, quindi, non può essere multato dal Comune.

Può, però, controllare che i rifiuti vengano divisi correttamente, ad esempio, attraverso l’installazione di un impianto di video sorveglianza.

Come contestare una multa per la spazzatura in condominio?

Per farlo bisogna rivolgersi al giudice di pace.

Quando il condominio non si oppone, non può contemporaneamente riversarsi anche contro il condomino responsabile di aver infranto le regole.

*Questo contenuto ha scopo informativo e non ha valore prescrittivo. Per un’analisi strutturata su ciascun caso personale si raccomanda la consulenza di professionisti abilitati.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page